Circoncisione

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

La Circoncisione rientra nella tradizione ebraica e consiste nell’asportazione parziale o totale del prepuzio del membro virile maschile sul bambino, l’ottavo giorno dalla nascita.

E’ stato Dio stesso a comandare ad Abramo di circoncidersi e di circoncidere tutti i maschi che erano con lui, come dimostrazione di adesione al Suo Patto di fedeltà.

La Circoncisione anticamente era compiuta dal padre del bambino ed era un segno esteriore di appartenenza al popolo di Dio, cioè discendenti di Abramo, l’uomo con il quale Dio aveva stabilito un patto di appartenenza, assicurandogli che dalla sua discendenza sarebbe venuto il Messia, e il possesso della terra di Canaan (la futura Palestina) alla sua discendenza.

Per gli Ebrei, la circoncisione è dimostrazione di una piena consacrazione a Dio e una disposizione all’ascolto e all’ubbidienza della Parola di Dio.

Anche Gesù è stato circonciso l’ottavo giorno dalla sua nascita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.