Claudio Taffarell

La testimonianza di Claudio Taffarell
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Un giocatore di calcio di fama internazionale.

Claudio Taffarell ha giocato, come portiere con la Nazionale Brasiliana, nei Mondiali del 1990, 1994 e 1998.
Nella stagione 2001-2003 ha giocato nel Parma.

La mia gioia più grande, come professionista, è stata quella di vincere i Mondiali negli Stati Uniti, nel 1994.

Dopo pochi giorni, però, i ricordi di quei momenti hanno incominciato a sbiadirsi, come succede con tutte le altre cose della vita.

Ora, invece, posso dire che il mio rapporto con Dio non si sbiadirà più. Come molti ragazzi brasiliani, avevo una sola aspirazione: diventare un calciatore.

Nel 1984 ho avuto la possibilità di diventare un calciatore professionista, e nel giro di un anno giocavo nella squadra della Lega Giovanile Brasiliana.

In quel periodo incominciai a frequentare un gruppo di studio biblico per atleti.
Lì si parlava di Dio in modo molto semplice ed aperto.

Il mio interesse per Dio si fece più vivo quando si cominciò a parlare di felicità e di pace.
Dopo aver ascoltato molte cose su Gesù, compresi che solo Lui avrebbe potuto darmi la soddisfazione che da lungo tempo sognavo, e che Lui avrebbe guidato al mia vita per il meglio.

Accettai Gesù che era morto per me, e che la Sua morte era la mia sola via per la Salvezza; confessai a Lui i miei peccati e cominciai a seguire i Suoi insegnamenti.

All’inizio, quando mi chiedevano se ero un seguace di Cristo mi sentivo imbarazzato, ma Lui fu misericordioso con me, ed ha fatto in modo che nella mia vita avvenisse una trasformazione graduale.

Oggi sono felice di proclamare il nome del Signore Gesù; Lui ha benedetto la mia vita, è sempre presente nelle mie attività quotidiane e sento la Sua protezione su di me.


Leggi altre testimonianze

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.