Esistono i miracoli di Dio?

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Dietro a questa importante domanda si cela il problema dell’esistenza o meno di Dio.
Infatti, se c’è Dio, di sicuro ci sono anche i miracoli, che non sono altro che interventi diretti di Dio sull’uomo, sulla natura e nella storia. 
Per dirla come C.S. Lewis: “Dio, con i miracoli, è come se si togliesse il guanto dalla mano per intervenire direttamente nella natura“. 

Un miracolo è per definizione un evento unico e senza precedenti; laddove se si ripetesse continuamente non sarebbe più tale. 
Il modo giusto per stabilire se una cosa è accaduta o meno, non sta nel poterla spiegare; la prima domanda da fare non è se può accadere, ma piuttosto se è accaduta. 
Se si può stabilire che un fatto è accaduto, anche se è difficile spiegarlo, dobbiamo avere il coraggio di ammettere, a prescindere dalla spiegazione o meno che se ne può dare, che il fatto è realmente accaduto. 

L’attestazione dei miracoli biblici è storicamente altrettanto solida quanto altri fatti storici, come ad esempio la caduta di Roma e le conquiste di Alessandro Magno. 
Il semplice fatto che i miracoli sono al di fuori delle nostre normali esperienze quotidiane, non vuol dire che essi non siano avvenuti e non avvengano. 
Se perciò si considerano tutti i riscontri obiettivi, vi sono ottime ragioni per credere non solo alla possibilità dei miracoli, ma anche alla loro realtà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.