Espiazione

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Espiazione viene dall’ebraico Kafar che letteralmente significa coprire.

Questa parola viene tradotta anche con: espiare, condonare, placare, cancellare, riparare, riconciliare, annullare, perdonare, ed altri; tutti termini che denotano un’azione di misericordia e di riconciliazione tra contendenti e in particolare è riferito in merito alla relazione tra l’uomo e Dio.

L’uomo si è allontanato da Dio, per cui per ritornare a Lui deve “svolgere” un atto di espiazione, per dimostrare una buona volontà di riconciliazione, per questo Dio ha istituito, nel Vecchio Patto, il sacrificio espiatorio tramite l’offerta di animali sacrificati, i quali erano la preparazione e la rappresentazione del perfetto sacrificio espiatorio di Suo figlio Gesù Cristo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.