Farisei

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Letteralmente il termine significa “separati”, e si riferisce, nella Bibbia, ai componenti di una corrente religiosa del tempo di Gesù.

Si distinguevano dagli altri (moderati) per la loro rigida e formale osservanza della Torah, la Legge mosaica, con l’aggiunta di particolari tradizioni tramandate anche oralmente.

L’osservanza alle loro esagerate regole manifestava la loro (dei Farisei) ipocrisia e formalismo, attirandosi lo scontento e la critica della maggioranza.

Questi sono stati anche criticati e condannati duramente da Gesù, in quanto, con le loro regole esagerate erano di ostacolo ad altri e a loro stessi per entrare nel Regno di Dio.

Al tempo di Gesù erano diventati molto influenti politicamente e nella vita religiosa, e molti sacerdoti e anche sommi sacerdoti facevano parte di questa corrente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.