Il piano divino

Il piano divino
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

“Egli ci ha salvati non per mezzo di opere giuste che noi avessimo fatto, ma secondo la sua misericordia, mediante il lavacro della rigenerazione e il rinnovamento dello Spirito Santo” (Tito 3:5).

L’intera creazione è stata progettata intorno all’uomo.
Essa è in funzione dell’uomo, affinché ne possa trarre beneficio e vivere nella maniera migliore.
Dio ha posto l’uomo sulla terra, non come “padrone assoluto”, ma come “amministratore delegato” di un progetto più grande di lui; un progetto meraviglioso, fatto e compiuto, da qualcuno che è al di sopra di tutto e di tutti: Dio.

In tutta la creazione Egli ha posto il Suo marchio: la vita.
La creazione non è un qualcosa d’inanimato, come può essere un’opera d’arte, perché fatta da mani d’uomo, ma è vivente come il Creatore della vita stesso.

Ma perché l’uomo muore come ogni altra cosa creata?
Perché l’uomo ha perso l’immagine di Dio per il peccato, disubbidendo alla parola del Signore.
Con Adamo, il peccato è entrato in ogni uomo, sottraendogli il dono di Dio che è la Vita Eterna.

Il peccato signoreggia sull’uomo e lo trasporta sempre più lontano da Dio, distruggendo quell’immagine che Egli aveva impresso nella Sua creatura.

L’uomo si è ritrovato così escluso dal progetto meraviglioso di Dio, in cui egli doveva essere protagonista, ed è caduto in uno stato d’angoscia e di confusione.

L’uomo, vittima del peccato, non riconosce più la sua giusta collocazione nel Piano Divino, perdendo la sua vera identità.
Il senso di vuoto che l’uomo oggi avverte è provocato dalla perdita della sua vera identità.

Ma, grazie a Dio, oggi abbiamo la riconciliazione per mezzo di Gesù Cristo, per ripristinare il Dono di Dio nella vita dell’uomo, il vuoto sarà colmato ed egli potrà riacquistare il giusto posto nel piano divino e ricevere la Vita Eterna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.