La risurrezione dei morti

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Le Sacre Scritture ci insegnano che al ritorno di Cristo i morti “in Cristo” (i credenti) risusciteranno.

L’Antico Testamento ne parla chiaramente in Isaia 29:16 e in Daniele 12:2.
Il Nuovo Testamento ne contiene più abbondanti prove: Giovanni 5:25-29; Giovanni 6:39-44; Giovanni 11:24-25; 1 Corinzi 15; 1 Tessalonicesi 4:13-17; Apocalisse 20:13.

La Scrittura ci insegna a guardare con grande aspettativa ad una risurrezione corporale simile alla risurrezione di Cristo.

La completa Redenzione in Cristo (per i credenti) include il corpo glorioso o “nuovo corpo incorruttibile”, adatto a vivere per l’eternità (Romani 8:11-23; 1 Corinzi 6:13-20).

La risurrezione dei credenti è chiamata anche “Prima risurrezione”; dopo 1.000 anni di regno messianico sulla terra vi sarà un’altra risurrezione, quella di coloro che avranno creduto in quel periodo (Apocalisse 20:4-6).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.