Incontrare Gesù

Peccatore alla croceE' possibile oggi fare un incontro con Gesù Cristo, il Figlio di Dio, così come avveniva 2.000 anni fa, quando era fisicamente presente per le strade della Terra d'Israele?
Ebbene, sì! Anche se Gesù, quaranta giorni dopo la sua risurrezione, è asceso al Cielo, egli è spiritualmente presente sulla Terra, in ogni luogo; vede ogni cosa, sente ogni cosa e conosce perfettamente il cuore di ogni uomo, e non solo: Egli è pronto a presentarsi (spiritualmente) ad ogni persona che veramente lo cerca e desidera conoscerlo.
Gesù è il Salvatore del mondo ed ha la facoltà di poter salvare tutti coloro che lo accettano come il proprio Salvatore e Signore, cioè coloro che riconoscono la propria condizione di lontananza e separazione da Dio, che si pentono dei propri peccati e che desiderano avvicinarsi a Dio, riconoscendo di aver bisogno di un Salvatore-Mediatore.

Per essere salvati

Sperimenta anche tu l'amore di Dio.
Dio ti ama e vuole avere un rapporto personale con te.
Per prima cosa devi avere la consapevolezza del tuo peccato e sentire la necessità di avvicinarti a Dio.

Dio stesso dice che sulla terra non esiste neanche un uomo giusto e che tutti siamo peccatori.
In questo "tutti" ovviamente sei incluso anche tu; indipendentemente da quello che senti nella tua coscienza, questa è la cruda realtà; in noi ci può essere l'inganno, ma Dio è verace.

Possiamo essere le persone più brave di questa terra, ma davanti a Dio la nostra giustizia è come un panno sporco. 
Per questo Lui stesso ha provveduto per la nostra giustificazione. 
Gesù ha realizzato la Salvezza anche per te, in modo che, anche tu, possa avere una relazione vera e sincera con Dio e possa diventare Suo figlio.
Gesù è il ponte che ti può collegare con Dio; lui, con la sua morte, ha pagato anche per i tuoi peccati, per togliere il motivo di separazione da Dio.

Quando puoi incontrare Gesù?
Quando riconoscerai quello che Gesù ha fatto per te, vedrai la tua vita rinnovata dall'amore di Dio e riceverai una nuova speranza, quella della "Vita eterna".
Questa vita nuova è un dono di Dio e la puoi ricevere nel momento in cui poni la tua fiducia in Cristo Gesù.
E' una decisione che dipende soltanto da te; Dio ha già fatto quello che c'era da fare.
Ora stesso, puoi sperimentare l'amore di Dio nel tuo cuore.
Prendi un pò di tempo e parla con Gesù, confessa il tuo peccato; esternargli i tuoi bisogni, i tuoi problemi, le tue ansietà...
Apri il tuo cuore a lui, con fiducia; lui ti vede e ti ascolta, perché è sempre presente.
Accetta con fede il perdono di Cristo e riconoscilo come tuo Salvatore; a lui non importa come formuli le parole perché ti conosce e guarda il tuo cuore.

Quello che segue è una preghiera modello che puoi esprimere con tutto il tuo cuore:
"Signore Gesù, sono consapevole che finora, nella mia vita, ho voluto agire non rendendo conto a te.
Ho peccato contro di te e mi sento lontano da te, perciò ti prego di perdonarmi e di venire nella mia vita.
Ti ringrazio di essere morto per me e per i miei peccati.
Da adesso voglio che tu sia il mio Salvatore e Signore e ti chiedo di aiutarmi a diventare quello che tu vuoi che io sia.
Grazie che mi stai ascoltando e che mi accetti".
Se tu fai questo puoi esser certo che Gesù farà il resto; lui è fedele e mantiene le sue promesse.
La Parola di Dio dice: "Chiunque invocherà il Signore sarà salvato".

Requisiti e conseguenze.
Le sole condizioni che Dio richiede da te, per ricevere il Suo perdono e la Sua vita, sono:
- riconoscere la tua condizione di peccatore e di essere lontano da Dio;
- essere consapevole del bisogno del Salvatore;
- pentirti dei tuoi peccati;
- rifiutare ed abbandonare il peccato;
- accettare il Figlio di Dio per quello che è e per quello che ha fatto per te.

Sappi comunque che non è sufficiente sapere e riconoscere intellettualmente o reagire emotivamente a questo.
E' essenziale fare una decisione che impegni la tua volontà con la consapevolezza di fare una scelta di vitale importanza.

La differenza.
Una persona senza Cristo gestisce la propria vita da solo, lasciando Dio e la Sua volontà al di fuori dalle scelte, dai metodi e dai valori che ha e che applica nella vita di ogni giorno.
La mancanza di un'autentica relazione con Dio dà come risultato: la delusione, l'insoddisfazione, la mancanza di scopo nella vita, la frustrazione, etc.
Invece quando una persona fa entrare Cristo nel proprio cuore, e mette Dio al primo posto, realizzerà il vero scopo per cui è stato creato; sarà Dio a consigliarlo in ogni cosa e farà in modo che tutto coopererà per il suo bene.
Con Gesù come Signore e compagno della vita sarà una vita entusiasmante, affascinante, vittoriosa e benedetta.

Dove puoi incontrare Gesù?
Puoi ricevere Cristo in qualsiasi luogo, ma principalmente lo puoi incontrare in un posto che è molto vicino a te, in un posto che è sempre con te: nel tuo cuore.
Gesù vuole entrare nel tuo cuore per stare sempre insieme a te.
Pensa: Non è bello avere la certezza che qualcuno è sempre al tuo fianco, che ti vuole bene e ti vuole aiutare?
Solo lui può riempire il vuoto che è dentro il tuo cuore; vuoto che è stato causato prima di tutto dal peccato, poi dalle delusioni della vita, dagli sbagli, nostri e degli altri, dai vizi, dalle cattive abitudini, etc..

La certezza di essere in Cristo.
Se tu hai sinceramente chiesto a Gesù Cristo di entrare nella tua vita, puoi essere sicuro che lui lo ha fatto:
- Sentirai l'amore, la pace ed il perdono di Dio;
- riceverai la certezza della Salvezza e della Vita Eterna;
- sentirai la presenza di Dio dentro di te e la certezza di essere da Lui ascoltato e protetto;
- avrai la consapevolezza di essere diventato un figlio di Dio;
- sentirai il bisogno di conoscerlo di più e ti dedicherai volentieri alla lettura ed all'ascolto della Sua Parola;
- sentirai il bisogno ed avrai piacere, nello stare insieme ad altri che hanno fatto la stessa esperienza (la Chiesa, i fratelli);
- avrai un forte desiderio di comunicare ad altri la tua nuova esperienza (condivisione, evangelizzazione).

La certezza e la garanzia di tutto questo la da la Parola di Dio e lo Spirito Santo, che testimoniano e confermano nel tuo cuore di Gesù e della sua opera.
Puoi stare certo che altri prima di te hanno sperimentato questo, oltre, ovviamente, quelli che sono stati i primi discepoli del Signore.
Dunque, quello che tu sentirai, nel tuo cuore; il cambiamento della tua vita; la conferma della Parola di Dio, saranno le cose che confermeranno la tua SALVEZZA.

Per proseguire.
Di seguito elencati, ci sono alcuni consigli pratici per proseguire una vita col Signore:
- Considera la Bibbia come una lettera amorevole del tuo Padre celeste, leggendo giornalmente con gratitudine e sottomissione;
- parla giornalmente con Dio (pregare), per mantenere costante il rapporto con Lui;
- ricerca il confronto con altri credenti ed accetta i consigli di quelli che sono più avanti di te nella fede;
- accetta e metti in pratica quello che la Parola di Dio ti trasmette, sia direttamente a te, che indirettamente, tramite altri;
- non tentare di vivere la vita cristiana avvalendoti delle tue forze, ma ricerca la forza che viene dallo Spirito Santo;
- incontrati con altri credenti, impegnati nelle preghiere e negli incontri comunitari;
- non tenere la tua fede per te stesso, condividi agli altri la tua esperienza col Signore;
- usa i doni che Dio ti da per fare del bene ad altre persone, con puro e sincero altruismo.

Pin It

Scopo del sito

Il sito è stato progettato per incoraggiare i visitatori a realizzare una esperienza concreta e personale con Dio e, nello stesso tempo, a ricevere una maggiore conoscenza di Lui e del Suo Regno...

Leggi tutto

Il Blog

Nel Blog vengono inseriti articoli di attualità, commenti, riflessioni e contributi vari che riceviamo dagli iscritti, o semplici visitatori, che rientrano nei temi di etica cristiana e negli argomenti trattati nel sito.

Vai al Blog

Per i ragazzi

Il Sito, dedicato ai più piccoli, presenta un chiaro e semplice panorama della realtà della Bibbia e del Regno di Dio per i ragazzi che vogliono accostarsi alle cose di Dio.

Vai al sito

Iscrizione Newsletter

Ricevi tramite email l'anteprima dei nuovi articoli.
Il tuo indirizzo email, o i tuoi dati, non saranno comunicati a terzi.
In qualsiasi momento potrai cancellarti, seguendo le istruzioni riportate nelle email.

Privacy e Termini di Utilizzo

Ultimi inseriti

Carlo Mirabelli

02 Settembre 2017
Carlo Mirabelli

Dalla 'Ndrangheta a Cristo. La testimonianza di Carlo Mirabelli ex boss della mafia calabrese, tratta da una registrazione audio data sotto la tenda "Cristo è la Risposta". Mi chiamo Carlo Mirabelli, da Petilia Policastro (Catanzaro). Da piccolo...