Perché Gesù dice che dobbiamo essere come piccoli bambini?

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Quando nella Bibbia si parla dei bambini, si rilevano due importanti insegnamenti.
Innanzitutto, agli occhi di Dio, un bambino è importante come è importante un adulto.
Moltissimi adulti, in certe occasioni detestano i bambini e li mettono da parte, non li considerano importanti.
Gesù, invece ci insegna chiaramente che i bambini sono delle vere e proprie persone che debbono essere prese in considerazione e dedicare loro attenzione più degli adulti.

Noi dovremmo avere la stessa preoccupazione e lo stesso impegno per la Salvezza dei bambini che abbiamo per gli adulti.
Secondo: Dio ci da una rappresentazione di coloro che ricevono la Salvezza dal Signore Gesù come se fossero bambini.
I bambini sono molto ingenui, semplici e non fanno le cose complicate; essi non conoscono nulla da se stessi.
Se i bambini vengono cresciuti da una buona famiglia, ed hanno fiducia dei loro genitori, non potrebbero mai pensare o credere che i loro genitori possono far del male, e cosi via.

Questa è la caratteristica dei bambini: credono ogni cosa venga loro riferito da persone che reputano degne di fiducia, anche se sono cose che non riescono a comprendere.
Il bambino è una illustrazione o una immagine del vero credente.
Noi credenti non veniamo a Dio conoscendo qualcosa, sinceramente mettiamo la nostra fiducia su tutto ciò che Egli ci insegna, siamo convinti che il nostro Padre celeste non può fare alcuna azione sbagliata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.