Conoscere Dio

Conoscere Dio

Chi è Gesù Cristo


Per essere salvati


Dio parla dai cieli.
"I Cieli" è il "posto" che Dio ha creato come Sua "residenza fissa".
Anche se Dio è sempre presente e in ogni luogo, nei Cieli e nel creato (Onnipresente), Egli ha stabilito un luogo (trono) da dove regna.
La sala del trono è il suo quartiere generale dal quale Egli proclama i suoi ordini, le sue direttive e le sue profezie.
Gesù siede alla destra di suo Padre, sullo stesso trono.
Raramente Dio parla a noi oggi in maniera da essere ascoltato con le nostre orecchie come accadde a Mosè sul monte Sinai (Esodo 3:5), o al battesimo di Gesù (Luca 3:22), o alla festa delle Capanne (Giovanni 12:28).

Il cinema e il teatro talvolta offrono di Dio una voce fuori campo con toni bassi e striscianti, che ammonisce i personaggi o dirige le loro azioni.
Ciò può offrire uno scenario interessante, ma non è teologicamente corretto.
Inoltre, Dio non dà mai direttive contrarie al suo carattere.
Quando la Scrittura ci dice che Dio ci guida nella nostra strada possiamo essere certi che, se siamo sotto il Suo controllo, per quanto la strada possa essere tortuosa, non ci chiederà mai di gettarci da un precipizio.

Dio parla per mezzo della Sua Parola (la Bibbia).
Innanzitutto parla per mezzo della Bibbia, la Sua Parola scritta.
Questo è il motivo per il quale usiamo l'espressione: "La Bibbia dice...".
Non possiamo avere l'autorità di proclamare il messaggio di Dio nelle campagne di evangelizzazione o nelle predicazioni senza una base sulla Parola di Dio.
"Ogni Scrittura è ispirata da Dio e utile ad insegnare, a riprendere, a correggere, e educare alla giustizia" (2 Timoteo 3:16).
Gli autori dell'Antico testamento, ad esempio, rendono evidente che Dio parla a loro e per mezzo delle Scritture.
Più di 3.000 volte dicono: "Così dice l'Eterno!", o qualcosa di simile.
E per ogni credente ciò dovrebbe essere sufficiente!
Quando Dio parla mediante la sua Parola, possiamo riceverla chiaramente o, a causa della nostra umana fragilità, possiamo riceverla in maniera distorta, qualcosa come un confuso segnale televisivo proveniente da un satellite.
Talvolta i nostri ricevitori sono sintonizzati, in altre occasioni invece dobbiamo attendere per avere l'audio o le immagini più chiari.

Dio parla per mezzo della natura, la sua creazione.
Quando Dio ha creato i cieli e la terra ci ha dato un incredibile, complesso, meraviglioso e ordinato universo.
Egli ha parlato in maniera tale che gli esseri umani sono senza scusa, se essi non odono e non comprendono la lode del Salmista quando dice: "I cieli raccontano la gloria di Dio e il firmamento annunzia l'opera delle sue mani" (Salmi 19:1).
A motivo della chiarezza del messaggio possiamo essere anche d'accordo con l'affermazione: "Lo stolto ha detto nel suo cuore: non c'è Dio" (Salmi 14:1); e cioè, che è sicuramente stolto colui che asserisce la non esistenza di Dio, perché Questi non si presenta a lui direttamente, o come lui vorrebbe.
Come dice la Bibbia: "Poiché le perfezioni invisibili di lui, la sua eterna potenza e divinità, si vedono chiaramente sin dalla creazione del mondo, essendo intese per mezzo delle opere sue, perciò essi sono inescusabili" (Romani 1:20-21).

Dio parla più chiaramente e completamente per mezzo di suo Figlio Gesù.
Gesù Cristo, ci è rivelato nelle pagine della Bibbia, ed è la Parola incarnata di Dio.
Quando il Figlio di Dio è venuto dal cielo sulla terra in forma umana ha portato a compimento il piano eterno di Dio.
"Iddio, dopo aver in molte volte e in molte maniere parlato anticamente ai padri per mezzo dei profeti, in questi ultimi giorni ha parlato a noi mediante il suo Figlio, che Egli ha costituito erede di tutte le cose, mediante il quale pure ha creato i mondi" (Ebrei 1:1-2).

Dio parla anche attraverso la nostra coscienza.
Può essere una voce leggera, sommessa che non ci lascerà tranquilli fin quando non avremo fatto ciò che sappiamo essere giusto, o può essere un'alta chiara indicazione su quanto Dio desidera per la nostra vita.
Possiamo anche pensare che la coscienza sia una sorta di luce irradiata dal cielo, intenta a rischiarare il nostro cammino.
Nei Proverbi è detto: "Lo spirito dell'uomo è una lucerna dell'Eterno che scruta tutti i recessi del cuore" (Proverbi 20:27).
Non dobbiamo mai mettere a tacere questa voce profonda, anche se dobbiamo indagare che non sia contraria alle indicazioni della Sacra Scrittura, per essere certi che questa voce interiore non sia semplicemente l'espressione del nostro egoismo o delle nostre emozioni.

Dio ci parla quando preghiamo.
Talvolta la risposta è chiara; altre volte è vaga; qualche volta ci dice: "Aspetta!"
Tuttavia, quando ci disponiamo con sincerità di cuore, mettendo al primo posto la Sua volontà, allora avremo una chiara risposta che procede dalla Sua presenza.
E quando saremo giunti in Cielo allora parleremo a tu per tu con Dio: "Ora vediamo come in uno specchio, in modo oscuro; ma allora vedremo faccia a faccia; ora conosco in parte; ma allora conoscerò appieno, come anche sono stato appieno conosciuto" (1 Corinzi 13:12).

Dio parla tramite l'amore fraterno.
L'amore di Dio è stato sparso dallo Spirito Santo nei cuori dei figli di Dio, e per mezzo di essi Dio parla a loro e tra di loro.
Vi è una comunicazione da Dio quando i fratelli stanno assieme; lo Spirito Santo da parole di conoscenza di sapienza, di esortazione e di consiglio (Atti 13:2; 1 Corinzi 12:8).

Pin It

Iesurun

Con il Blog Iesurun vogliamo analizzare eventi attuali e storici su Israele come realtà sociale e religiosa-profetica, approfonditi dal lato spirituale, secondo l'ottica della Parola di Dio.

Per i ragazzi

Il Sito, dedicato ai più piccoli, presenta un chiaro e semplice panorama della realtà della Bibbia e del Regno di Dio per i ragazzi che vogliono accostarsi alle cose di Dio, con l'aiuto di storie disegnate e immagini da colorare.

Il Blog

Nel Blog vengono inseriti articoli di attualità, commenti, riflessioni e contributi vari che riceviamo dagli iscritti, o semplici visitatori, che rientrano nei temi di etica cristiana e negli argomenti trattati nel sito.

Ultimi inseriti

Carlo Mirabelli

02 Settembre 2017
Carlo Mirabelli

Dalla 'Ndrangheta a Cristo. La testimonianza di Carlo Mirabelli ex boss della mafia calabrese, tratta da una registrazione audio data sotto la tenda "Cristo è la Risposta". Mi chiamo Carlo Mirabelli, da Petilia Policastro (Catanzaro). Da piccolo...