Se la Bibbia è una, come mai vi sono diverse interpretazioni e diverse denominazioni cristiane?

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

A prima vista, effettivamente, sembra che le varie denominazioni cristiane abbiano molti punti divergenti, e che vi sia una mancanza di consenso unanime nell’interpretazione della Bibbia.
Ma è fondamentale non trascurare che la maggior parte di coloro che credono nella Bibbia, cioè i Cristiani, concordano sui temi principali che sono in essa esposti.
Anche nelle più marcate diversificazioni vi è un fondamentale accordo sugli insegnamenti della Bibbia.

Per esempio, che l’uomo è stato fatto da Dio a Sua immagine, libero di scegliere, che è caduto in ribellione ed ha introdotto il peccato nel mondo;
che Dio, nel Suo grande amore, è diventato uomo nella persona di Suo figlio Gesù Cristo, il quale è morto al posto nostro, pagando per il nostro peccato;
che ora l’uomo può riconciliarsi con Dio per effetto della fede in Gesù Cristo; etc..

Il messaggio della Bibbia è chiaro per tutti coloro che lo leggono, per scoprirne il vero significato.
Il problema sorge quando le persone adottano le proprie idee e i propri preconcetti come chiavi di lettura del testo biblico, di cui si servono per sostenere ciò che hanno già deciso di credere.
È ovvio che in questo caso la colpa non è della Bibbia, ma di coloro che la manipolano ai propri fini.

Per quanto riguarda il problema delle diverse denominazioni cristiane, occorre sottolineare che gran parte di esse non sono nate a causa di interpretazioni divergenti sui principali insegnamenti della Bibbia, ma derivano da particolari avvenimenti storici (quali guerre di persecuzione, rifiuto di asservimento a qualche autorità religiosa, etc.), e da una varietà di fattori culturali, etnici e sociali.
Per alcune persone questa obiezione è un pretesto per non riconoscere la necessità di credere in Cristo; ma ognuno è responsabile davanti a Dio per le proprie scelte e le proprie azioni, specialmente quando si tratta di cose che decideranno il proprio futuro eterno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.